STORIA DELLA CHEVROLET La storia dalle origini ai giorni nostri della casa automobilistica STORIA DELLA CHEVROLET.

http://www.pianetauto.com Homepage Condizioni Generali Privacy Contatti
AUTO USATE AUTO NUOVE KM ZERO AZIENDALI VEICOLI COMMERCIALI ESTERE D'EPOCA CONCESSIONARI
login
 
EMAIL
PASSWORD
                     send
Registrati ora
Password dimenticata?
RICERCA AUTO PUGLIA
RICERCA MOTO PUGLIA
INSERISCI IL TUO ANNUNCIO
LINKS UTILI
CHI SIAMO
CONDIZIONI
PRIVACY
CONTATTI

login
 
ALFA ROMEO
ASIA MOTORS
ASTON MARTIN
AUDI
AUSTIN
AUTOBIANCHI
BENTLEY
BMW
BMW-ALPINA
BUGATTI
 
login
 
APRILIA
DUCATI
GARELLI
GILERA
HONDA
HUSQVARNA
ITALJET
KAWASAKI
KTM
KYMCO
 

 


STORIA DELLA CHEVROLET

 
La storia della Chevrolet dalle origini ai giorni nostri

Ottant'anni fa a Copenhagen, un autocarro Chevrolet risultava essere il primo veicolo GM prodotto al di fuori degli Stati Uniti. Da allora sono 70 i paesi in cui il nome di origine francese si diffuso e risulta essere uno dei tre maggiori produttori di auto al mondo: su 16 vetture acquistate intorno al globo, una Chevrolet. Per rendere competitivo un prodotto, non basta comunque la sua diffusione a macchia d'olio. E qui si spiega maggiormente il motivo per cui su Matiz, Kalos, Lacetti, Nubira, Tacuma ed Evanda il papillon Chevy stato sostituito alla conchiglia Daewoo, a seguito del totale controllo GM sul comparto auto coreano.

Per essere vendute come fossero noccioline, le automobili devono avere design moderno, buon equipaggiamento, affidabilit e poter essere acquistate da pi gente possibile (stessa filosofia Daewoo). Ci vuole cio un value brand, o marchio di sostanza, che GM Europe fa coincidere proprio con Chevrolet. Questo marchio in particolare adatto ai cosiddetti clienti smart buyers, desiderosi di un'auto funzionale, non proiezione di status symbol, che cercano cio il miglior rapporto valore/prezzo (gli acquirenti tradizionali si rivolgono invece a Opel e quelli premium a Saab). A seguito di queste scelte aumenta la penetrazione di mercato per i prodotti GM Daewoo in Europa. Lo dimostra il gradimento finora ottenuto da parte del pubblico dell'Europa centrale e orientale, in cui il marchio stato introdotto all'inizio del 2004: le vendite sono aumentate del 183%!

Per l'occasione, abbiamo verificato sulla nuova Kalos 3 porte che la griffe varia percettibilmente collettivo e questo basta a farci sentire alla guida di un'auto di valore superiore rispetto alle precedenti Daewoo, ai cui vecchi clienti ( bene ricordarlo) sar ancora garantita l'assistenza.

Badate bene per: non aspettatevi di trovare in questa nuova gamma Chevrolet le classiche macchinone americane. Non ancora. Quelle rimarranno per un po' sotto la gestione del gruppo Kroymans, che ne curer l'import europeo. Le Chevys di cui stiamo scrivendo sono vetture che "hanno radici europee dice l'amministratore delegato Erhard Spranger - produzione negli U.S.A., Brasile, Argentina, Messico, Corea e Thailandia".


FONTE: 4TUTTO.COM






 

STORIA DELL'AUTO



auto occasioni
Cerca tra tutte le occasioni e le offerte la soluzione che più desideri!
km zero
Auto pari al nuovo ma ad un prezzo decisamente inferiori con sconti fino al 50%.
auto estere
Auto di importazione o modelli non presenti sul mercato italiano.
auto commerciali
Veicoli commerciali nuovi ed usati, per ogni esigenza di lavoro.

News mondo motori auto e moto
>NUOVA TOYOTA VERSO NUOVA TOYOTA VERSO
>MAGGIOLINO CABRIO....ANTEPRIMA MAGGIOLINO CABRIO....ANTEPRIMA

News auto e moto Puglia
GRANDE PUNTO ABARTH NEL 42 RALLY DEL SALENTO!!
Rally del Salento 2009